Stili di moda: tutti gli stili di abbigliamento e i modi di vestire

Le tendenze e gli stili di moda tra cui scegliere sono moltissimi, per cui non sempre è facile individuare quello giusto per noi. Sulle passerelle si vedono ogni stagione le nuove tendenze, che danno vita allo stile del momento.

Ma ciò che più conta, per sentirci bene con noi stesse, è indossare un abbigliamento che ci rappresenti e ci faccia sentire a posto. Vediamo in questo articolo alcuni stili della moda evergreen, dai quali possiamo trarre ispirazione.

Stile abbigliamento donna

Che l’abito non faccia il monaco è un vecchio detto non proprio azzeccato in termini di moda e stile. Attraverso l’abbigliamento oggi si esprime la propria personalità e il proprio gusto e ci si rapporta con gli altri. Molto spesso siamo bersagliati da quello che è considerato la moda del momento e molti marchi propongono per tutti lo stesso outfit. In realtà ognuno di noi dovrebbe indossare capi di tendenza, per rimanere al passo coi tempi, ma sempre rispettando lo stile che gli appartiene. Il risultato sarà un abbigliamento naturale con un look che rispecchia il proprio essere.

Stili di moda

Impossibile elencare tutti gli stili della moda, visto che ne esistono davvero tanti. Qui vediamo quelli più diffusi, che negli anni hanno rappresentato e rappresentano gli stili principali.

Stile boho chic

Lo stile boho chic è nato negli anni Duemila ed è un genere molto femminile. Lo hanno ideato e portato sulle passerelle modelle e attrici come Kate Moss e Siena Miller. Il boho chic è l’erede del boho, stile tipico degli anni Settanta che esprimeva la libertà, l’indipendenza e il romanticismo hippy. A sua volta il termine boho nasce dal termine francese Bohoeme che nel XIX secolo indicava gli artisti non convenzionali.

Stile androgino

Chiamato anche stile boyfriend il look androgino dai primi anni Duemila è uno degli stili più amati. Il look si ispira all’abbigliamento maschile e punta su camicie, jeans strappati, t-shirt, maglioni oversize, cappotti e giacche in stile dandy. Non mancano, nel vestire androgino, capi molto femminili che esaltano la sensualità.

Stile country

Un altro stile molto in voga rimane quello country fatto di camicioni maxi, mantelle, cinture con enormi fibbie. Il look country ricorda il vecchio west e non possono mancare stivali da cowboy, camicie a scacchi, jeans.

Stile abbigliamento ragazza

Emo

Gli emos sono i giovani che negli anni Ottanta ascoltavano la musica Hardcore e che vedevano la vita in modo particolarmente negativo. Il loro look ricorda in parte quello punk, fatto di spille, piercing, braccialetti, con capelli impomatati e lunghi che coprono il volto.

Dark e Punk

Molto noto da sempre è lo stile punk o dark, dove a prevalere è il nero. Questo il colore dei capi di abbigliamento ed anche del make up per accentuare l’appartenenza ad una corrente giovanile ben definita. I punk indossano borchie, spille e vestiti strappati.

Gotico

L’abbigliamento gotico ci riporta alla moda vittoriana dell’Ottocento. Corpetti e corsetti, completati dagli immancabili stivaletti o dagli anfibi sono tipici di questa tendenza. L’abbigliamento, completato da ampi mantelli, è generalmente rappresentato da colori scuri e tagli diversi da quelli attuali.

Rock

Il rock, nato negli anni Cinquanta, è da sempre una delle correnti musicali più amate. Da quel periodo in poi cantanti, musicisti e artisti in genere si sono contraddistinti per la moda che seguivano. L’abbigliamento rock è caratterizzato da borchie, vestiti in pelle, gioielli ed oggi anche da leggins, t-shirt con stampe, anfibi e stivali borchiati. Lo stile rock al femminile è molto sexy: top lucido, pantaloni aderenti in pelle o minigonna, il tutto rigorosamente nero.

Stili di vestire

Etnico

E’ quello che si ispira ai paesi lontani dove prevalgono ampie gonne colorate, stampe animalier o zebrate. A definire il look etnico sono poi gli accessori come monili e bijoux in legno o metallo smaltato, copricapi e foulard.

Indie

E’ lo stile che più rappresenta la libertà di vestirsi come si vuole. Ogni persona sceglie di abbigliarsi secondo il proprio gusto per far risaltare la propria unicità.

PIN UP

Le ragazze Pin Up sono quelle che negli anni Cinquanta vestivano in pantaloncini corti, corsetti e top ridotti nei quali faceva capolino la biancheria intima. E’ uno stile tuttora esistente, completato da un trucco a banana.

Romantico

Lo stile romantico si caratterizza per le linee morbide e i capi dai colori tenui, spesso tono su tono. Ispirato allo stile in voga negli anni Cinquanta, prevede gonne molto ampie, spesso a vita alta, maglioncini in cachemire, scialli ed anche ricami sui tessuti. I colori prevalenti sono quelli chiari come il bianco, il cipria, il crema e tutte le tinte pastello, dal verde acqua al rosa.

Scene queen

Un abbigliamento eccentrico che punta tutto sulla capigliatura. I capelli sono il tratto distintivo del look scene queen: molto lunghi, di più colori e cotonati. E’ uno stile nato in America.

Sporty glam style

E’ uno stile molto diffuso che si basa sull’abbigliamento sportivo come eleganti tute sportive da donna mixato con pezzi classici. Sneakers e cappellini con visiera sono portati con capi classici come la giacca.

Stile militare

Basato sui classici colori militari, verde, nero, giallo ocra e bianco a macchie, è uno stile casual. L’abbigliamento prevede pantaloni cargo, felpe, t-shirt e giubbotti un tempo indossati da rappresentanti di esercito e forze armate. Non possono mancare cappellini e zaini nello stesso stile.

Street style

Lo street style rappresenta le tendenze di moda della strada. E’ diventato un vero stile della moda, nato dalla gente comune, che attraverso l’abbigliamento esprime la propria personalità. Solitamente si basa sul mix di stili diversi ai quali si aggiungono degli accessori insoliti.

Vintage

Uno degli stili della moda più conosciuti e seguiti è il vintage. Con questo termine si indicano abiti prodotti almeno venti anni prima, che hanno ancora un valore dato dall’unicità del capo. Nonostante non siano attuali sono molto ricercati perché ritenuti pezzi unici, che non potranno più essere riprodotti.

Stile moda

Abbiamo parlato degli stili della moda. Sono tanti ma nessuno è sufficiente da solo a trasformarci in persone eleganti. E’ molto importante avere gusto indipendentemente dalle ultime tendenze, indossando vestiti che ci rappresentino e ci facciano sentire bene con noi stesse.

Le ragazze sono molto più influenzate dalla moda del momento perché attraverso le nuove tendenze colgono particolari che le aiutano a creare il proprio outfit. E’ da lì che poi creano il proprio stile e la loro personalità.

L’abbigliamento dice molto di noi ma non è la moda in sé a darci stile. Esso non si ritrova soltanto negli abiti ma anche nel nostro modo di porci agli altri, come parliamo, come ci muoviamo e come esprimiamo ciò che siamo.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi