Le ciglie ricrescono? Come farle ricrescere velocemente?

Può capitare talvolta, per diversi motivi che le ciglia cadano ma niente paura, le ciglia ricrescono.  Hanno dei cicli di crescita come i capelli per cui può capitare che in alcuni periodi se ne perdano un po’ più del normale.

Ci sono poi casi in cui la perdita delle ciglia, che cadono solitamente in quantità minime per poi ricrescere, sia più accentuata. Può capitare ad esempio a causa della chemioterapia, per lesioni, ustioni o altre malattie. Non sempre le ciglia per ricrescere impiegano lo stesso tempo. Dipende dalla causa che ne ha indotto la perdita. Ad esempio se il problema è dato da una malattia autoimmune o da squilibri della tiroide è necessario intervenire con farmaci specifici.

Se invece le ciglia cadono per colpa di un’ustione o per l’assunzione di farmaci chemioterapici possono ricrescere come prima oppure più fragili e meno folte. In ogni caso è meglio consultare un dermatologo che valuterà la somministrazione di farmaci antiglaucomatosi, da assumere in collirio.

Cerchiamo di capire in questo articolo quali sono le cause per le quali si perdono le ciglia e quali rimedi utilizzare per la loro ricrescita. Scopriremo anche qual è la prevenzione giusta.

Perché cadono le ciglia?

I motivi per i quali si possono perdere le ciglia sono moltissimi. Vediamo quali sono i più frequenti.

Alopecia areata

L’alopecia areata comporta la caduta di ciglia, capelli e sopracciglia. E’ uno stato autoimmune che spinge il sistema immunitario ad attaccare i follicoli piliferi. Ad oggi non esiste una cura per risolvere il problema, anche se ci sono dei trattamenti che riescono a contrastarne i sintomi.

Chemioterapia

Chi si sottopone a cicli di chemioterapia potrebbe perdere sopracciglia, ciglia, capelli e peli. Questo non accade in alcuni casi perché non tutti i farmaci chemioterapici ne causano la caduta. Generalmente tutti i peli del corpo, ciglia comprese, iniziano a ricrescere quando si interrompe l’assunzione di tali farmaci.

Problemi alla tiroide

Il funzionamento della tiroide incide su molti aspetti dell’organismo ed anche sulla caduta di capelli e ciglia. Se vengono prodotti troppi o troppo pochi ormoni tiroidei si può incorrere nella caduta delle ciglia.

Il problema insorge sia in casi di ipertiroidismo che in caso di ipotiroidismo. Se si tratta e si risolve una di queste patologie dopo alcuni mesi le ciglia tornano a crescere.

Exstension ciglia

Per ottenere ciglia più lunghe e folte molte donne applicano sulle ciglia stesse delle exstension. Sono delle fibre incollate sulle ciglia naturali che in fase di applicazione possono arrecare danni. Il problema è che involontariamente si possono strappare le ciglia naturali: in quel caso ricresceranno dopo qualche mese.

Strappate

Alcuni soggetti soffrono di tricotillomania, uno stato psicologico che porta a strappare capelli ed altri peli del corpo, ciglia comprese. In questo caso per ricrescere le ciglia avranno bisogno di alcuni mesi.

Taglio

Sono pochi coloro che tagliano le ciglia, ma chi lo fa vede ricrescere le proprie ciglia in poco tempo. Esse tornano poi alla loro lunghezza naturale.

Ustioni

In caso di ustioni le ciglia possono bruciare ma impiegano circa sei settimane per ricrescere come prima. Tuttavia se i follicoli piliferi vengono danneggiati gravemente le ciglia potrebbero non ricrescere più.

Rimedi naturali per far ricrescere le ciglia

Non esistono conferme scientifiche che alcuni rimedi casalinghi favoriscano la ricrescita delle ciglia. Tuttavia molte persone, seguendo le credenze popolari, utilizzano rimedi naturali per accelerare la crescita ciliare.

Tra i rimedi più noti ci sono i massaggi per le ciglia, l’uso dell’olio di oliva e i prodotti che contengono biotina.

Prevenzione

La prevenzione contro la caduta delle ciglia può contribuire a ridurre il rischio di perdita delle stesse. Un ottimo accorgimento è quello di rimuovere sempre il trucco dagli occhi, meglio se utilizzando l’acqua micellare. Coricarsi con il trucco, ed il mascara in particolare, potrebbe portare alla rottura delle ciglia, visto che il make up le rende dure e asciutte.

Non bisogna nemmeno, se possibile, utilizzare il piegaciglia. Questo strumento in realtà può rovinare i follicoli piliferi e compromettere la crescita delle ciglia. Infine è il caso di non sfregarsi gli occhi in maniera brusca perché questo comportamento provoca la caduta delle ciglia.

Un’alimentazione sana e naturale consente all’organismo di conservare tutti i principi nutritivi utili a sopperire eventuali carenze. Ed anche capelli e ciglia beneficiano del giusto apporto delle vitamine B, C, D, di zinco, ferro e proteine.

Questo sito utilizza cookie tecnici per migliorare la tua navigazione. Clicca su Maggiori informazioni se vuoi saperne di più e su Accetto per dare il tuo consenso. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi