Ragazza allenamento palestra

Glutei perfetti: come avere glutei sodi ed alti

Uno dei sogni di moltissime donne è poter sfoggiare un lato B perfetto. Purtroppo non sempre questo è possibile per vari motivi. Conformazione fisica, mancanza di movimento e perdita di tonicità causata dal tempo che passa sembrano allontanare sempre di più questo obiettivo.

Tuttavia è possibile migliorare sensibilmente la propria situazione adottando un certo stile di vita ed impegnandosi ad eseguire alcuni esercizi.

Glutei perfetti: lo stile di vita e consigli

Sicuramente la regola d’oro per ottenere glutei perfetti è un’alimentazione sana ed equilibrata, priva di grassi eccessivi che causano accumuli adiposi.

La seconda regola è fare movimento fisico il più possibile, vedremo tra poco alcuni facili esercizi che puoi fare a casa.

Adesso qualche trucco per vedere subito dei risultati:

  • Consumare molta frutta come l’ananas, legumi, carni bianche e frutta. Evitare il più possibile cibi dannosi come fritti ed insaccati
  • Alla fine della doccia è utile un getto di acqua fredda sui glutei. Inoltre è bene alternare acqua calda e fredda per riattivare la circolazione
  • Utilizzare con regolarità creme specifiche per rassodare i glutei, la costanza in questo caso è essenziale!
  • Durante la giornata cerca di contrarre i glutei ameno 30 secondi più volte. Scegli le scale al posto dell’ascensore e cerca di camminare il più possibile

Glutei perfetti: gli esercizi da fare a casa

Esistono alcuni esercizi che puoi tranquillamente eseguire a casa anche nei ritagli di tempo, è però fondamentale cercare di eseguirli quotidianamente.

E’ bene iniziare e terminare i cicli con un po’ di stretching al fine di evitare danni ai muscoli.

  1. Prendi una sedia ed appoggia le mani alla spalliera. Slancia indietro una gamba per 20 volte. Ripeti anche per l’altra gamba
  2. Sempre in piedi metti le mani sui fianchi ed alzati in punta di piedi contraendo i glutei il più possibile. Ripeti l’esercizio 20 volte
  3. Sdraiati a terra supina e solleva le gambe. Mantieni la posizione contraendo i glutei. Ripetere l’esercizio 20 volte
  4. Sempre sdraiata a terra, sostieni il peso del corpo con ginocchia e gomiti. Inizia quindi a slanciare indietro la gamba tenendo il ginocchio piegato. Esegui 30 volte per ciascuna gamba
  5. Esegui 25 squat: apri leggermente le gambe, stendi le braccia in avanti ed esegui dei piegamenti sulle gambe
  6. Stai in piedi con le mani appoggiate ai fianchi e porta la gamba destra in avanti scendendo in affondo, mantieni glutei ed addominali contratti. Ripeti l’esercizio 15 volte per ciascuna gamba.

Se vuoi ricevere maggiori informazioni su come rassodare i glutei ti consiglio di visitare il sito del Centro Estetica Indaco che dell’estetica ha fatto una vera e propria passione.

Copyright 2018 © webdonne.net - Tutti i diritti riservati.